News

Un drone sotto l’albero, i 6 Apr da regalare a Natale 2015

Dall'Hubsan X4 H107C al Phantom 2 Vision ecco i migliori modelli da regalare in vista delle festività. Ce n'è per tutti i gusti, in ogni fascia di prezzo

21 dicembre 2015

share onShare on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+
drone natale

L’invasione dei droni troverà nel Natale 2015 un’occasione per diventare ancora più concreta. Le festività, infatti, sono l’occasione perfetta per regalare un Apr, uno dei dono più richiesti di quest’anno.

Ma come orientarsi nella miriade di proposte? Noi di Drone Magazine abbiamo cercato di fare un po’ d’ordine proponendovi, qui sotto, sei possibili alternative per tutte le tasche per regalare un drone a Natale 2015.

Per approfondire: La guida all’acquisto consapevole di un drone di Link Campus

HUBSAN X4 H107C

Hubsan-X4-H107C-2-4G-4CH-RC-Quadcopter-With-Camera-and-Protection-Cover-RTF-H107L-UFO

Il primo drone che vi proponiamo è l’Hubsan X4 H107C. Il piccolo Apr può essere un modo ideale per cominciare a prendere confidenza con il mondo degli aeromobili a pilotaggio remoto, grazie alla semplicità dei comandi, alla taglia ridotta e alla compattezza, che lo rendono immune anche ai primi piccoli incidenti. Il prezzo, poi, va assolutamente dalla sua parte. Su Amazon, si può trovare a 72 euro.

PARROT ROLLING SPIDER

parrot-rolling-spider-2

Il Parrot Rolling Spider, uno degli ultimi nati della casa francese, è un drone entry level di ottimo livello. È facile da usare ed ha dalla sua la particolarità delle ruote, che lo rendono unico nel suo genere. Certo, la durata della batteria non è delle migliori, ma per 99 euro è sicuramente un acquisto intelligente.

PHANTOM 2 VISION

phantom_2_vision_release

Lui, questo è certo, non poteva mancare. Performante, sicuro e affidabile, il Phantom 2 Vision è il drone ideale per chi vuole portare su un livello superiore il proprio hobby. Sul sito di DJI è possibile acquistarlo a 888 euro. Sembra un prezzo alto, ma è in realtà adeguato alle performance di un drone che oscilla tra la fascia consumer e quella professional. Ecco, per chi volesse osare un po’ di più, c’è il nuovo Inspire 1, appena rilasciato dalla casa cinese. Il prezzo, però, qui supera i 2000 euro.

PARROT BEBOP 2

parrot-bebop-2-drone-2275

Parliamo del successore di un vero e proprio best seller come il Parrot Bebop. Questo nuovo modello è dotato di una fotocamera digitale con lente fish-eye a 14 Megapixel con una stabilizzazione d’immagine a 3 assi, in grado di registrare anche video in Full HD molto fluidi e luminosi. Il drone Parrot Bebop 2 è già disponibile a 549 euro nella versione solo drone e 949 euro per il pacchetto drone + controller.

WALKERA QR X350 PRO

QR_X350_P_41

Un’altra alternativa è il Walkera QR X350 Pro Fpv, un drone di ottimo livello, degno antagonista del più blasonato Phantom Vision 2, di cui ricorda un po’ la fisionomia. A un prezzo più accessibile (circa 600 euro), offre caratteristiche di prim’ordine, da una buona agilità in volo a riprese aeree accettabili, grazie alla fotocamera di iLook in grado di girare video a 720p.

DJI PHANTOM 3

phantom-3-1024x574

Vero, nel nostro articolo c’è anche il Phantom 2. Ma non è un caso che DJI sia di gran lunga leader mondiale per quanto riguarda i droni a cavallo tra livello amatoriale e professionale. Il Phantom 3 è equipaggiato con un ricevitore Gps in grado di rilevare i satelliti del sistema americano e del sistema russo Glonass, per migliorare il volo esterno. Anche al chiuso, il Phantom 3 può fare la sua parte, grazie a una serie di sensori in grado di stabilizzare il drone anche in assenza di segnale. I prezzi oscillano dai 1099 euro per la versione Advanced ai 1399 per quella Professional.

VitaLowCost---Banner-per-Drone-Magazine_(368x60)

21 dicembre 2015

Seguici su

commenti

  1. Pingback: Un drone sotto l’albero, i 6 Apr da regalare a Natale 2015 – Droni Italia – community

  2. Pingback: Un drone sotto l’albero, i 6 Apr da regalare a Natale 2015 | X5C Italia

  3. Pingback: Natale 2015, la guida all’acquisto consapevole di droni di Link Campus – Droni Italia – community

  4. Pingback: Natale 2015, i consigli per chi riceverà un drone in regalo – Droni Italia – community

  5. Bruno Damascelli

    come è possibile reperire un istruttore per lezioni private a Milano per chi non ha tempo
    per seguire i corsi?
    Grazie e complimenti per la vostra professionalita’.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *